bann blunet gen17 728 90

CHI E' ROBERTO GENTILE

rgentile-bn.jpg

L'EDITORIALE DI...

      bann_eminds160-124.gif



T.O. DEL MESE

BOTTA & RISPOSTA

IPSE DIXIT

roberto_tedesco.jpgNe avevamo perso le tracce a febbraio 2004, mentre imperversava la bufera su Parmalat/Parmatour e Calisto Tanzi era agli arresti da un paio di mesi. Così dichiarava ai giornali Roberto Tedesco come a.d. Parmatour: “Prima del preliminare non ho ricevuto alcun documento su HIT (la società che sarebbe confluita in Parmatour – ndr), poi con la firma ad aprile 2002 mi hanno fornito un po’ di materiale, ma è bastato poco tempo per capire che in realtà si trattava di una voragine infernale, una situazione dissestata nei confronti delle banche (310 milioni di debito poi ristrutturato) e una società dove nessun asset dava segnali di vita”. “Voragine infermale” che travolse anche un serio professionista, esperto di finanza e con alle spalle un’esperienza di vertice in Fabretto Viaggi, il nucleo di quello che sarebbe diventata Welcome Travel Network. Dopo 5 anni Roberto Tedesco torna alla ribalta con Italica Holding, di cui è presidente e azionista al 10%. “È un progetto basato sull’incoming nel nord Europa, ma che coinvolge anche il real estate, la formazione, l’assistenza para-turistica e il sistema socio-sanitario per soggiorni di lunga durata. Abbiamo raccolto imprenditori di diversi settori, dal finanziario all’industriale, e capitalizzato la società per 1,5 milioni di euro. Mi è sempre piaciuto affrontare sfide nuove, questo è un buon modo di ritornare a lavorare nel turismo”. Bentornato a Roberto Tedesco, manager serio che ha pagato per colpe non sue.