bann datagest17 gen19 728 90

CHI E' ROBERTO GENTILE

rgentile-bn.jpg

L'EDITORIALE DI...

      bann m e partners dic2018 160 124



T.O. DEL MESE

BOTTA & RISPOSTA

IPSE DIXIT

broccoli pavarina pompili qOrmai non fa (quasi) più notizia: Veratour chiude l’ennesimo bilancio in utile (l’Ebitda, 14 milioni nel 2018, crescerà) e nel 2019 stima 245 milioni di euro di fatturato (+12%). Il direttore generale Stefano Pompili, davanti a 200 agenti di viaggi convenuti a Minorca per l’appuntamento di fine stagione, snocciola dati interessanti: “Il 2019 è cresciuto molto sul Nord Africa: con Kelibia e Djerba, in Tunisia, registriamo un + 110% sul 2018, ma soprattutto siamo il primo player sul mercato italiano. In Egitto siamo a + 68%, grazie a 2000 passeggeri a settimana su tre villaggi, numeri che non si vedevano da anni. D’altra parte, l’Italia è in leggero calo (- 2%), la Grecia è rimasta ferma e la Spagna ha pagato l’aumento dei prezzi”. Nel 2011 Egitto e Tunisia rappresentavano, con 62 milioni di euro, il 34% del fatturato di Veratour, negli anni successivi il calo e nel 2016 il minimo storico. Tre anni per invertire la tendenza, e nel frattempo crescere e macinare utili. A Roma sanno come si fa.